martedì 3 dicembre 2013

Il Futuro parla francese?

La Voxan aveva sempre avuto voglia di stupire ma se i dati forniti per la nuova WATTMAN sono realistici diciamo che è sulla buona strada. Questa volta si parla di un Cruiser, in stile Ducati Diavel che sembra uscita direttamente dal film TRON ed  ha la particolarità di essere completamente elettrica. Quando dico elettrica però non pensate ad una paciosa Prius, stiamo parlando di un motore da 200 cavalli con una accelerazione da 0 a 100 in 3,4 secondi e 0-160 in appena 5,9 secondi. Sono numeri di un certo tipo! In più metteteci che è ricaricabile in 30 minuti e non dovete lasciarla tutta la notte a succhiare corrente. Unica pecca, come al solito, è l'autonomia! 180 km con una carica. Questo limite non va che ad aumentare la psicosi da batteria scarica che allontana costantemente i consumatori dai mezzi di trasporto elettrici.

Vi starete chiedendo come mai un blog di ferri vecchi e moto d'altri tempi, stacanoviste dei combustibili fossili si interessi ad una cosa del genere... Il mio ragionamento è molto semplice: una volta i cavalli erano il mezzo di trasporto, questi splendidi animali venivano adoperati nelle maniere più disparate e a volte maltrattati. L'avvento delle auto li ha salvati da tutto questo, rendendoli mezzi di trasporto di puro piacere e preservandoli dallo sfruttamento e dalla sofferenza a cui erano sottoposti. Queste moto elettriche (come anche le auto elettriche) potrebbero invece salvare le nostre vecchie moto, oggi bistrattate dai centri delle città o come nel caso delle auto relegate a motorizzazioni sempre più ecologiche che tolgono il piacere della guida e quelle sensazioni che un bel V8 rombante può dare... questo sono le moto (e auto) elettriche, il mezzo di trasporto che può permetterci di salvare altre moto bandite da centri città e relegate in qualche raduno di paese.


Nessun commento:

Posta un commento